Accueil > événements

Il CISS alla 'Conferenza Internazionale sull'educazione' a Gaza - 11/13 novembre 2012

Il CISS alla 'Conferenza Internazionale sull'educazione' a Gaza - 11/13 novembre 2012

Presentazione della ricerca sull'utilizzo del gioco con i bambini, vittime di disordine da stress post traumatico.

Dall'11 al 13 novembre si terrà presso l'Università di Gaza l'International Conference on Education: Locality and Universality in 21st Century, alla quale è stato invitato il CISS grazie al lavoro di Maria Patrizia Salatiello, socia CISS, neuropsichiatra infantile e psicoanalista, dove a Gaza si è occupata del sostegno ai bambini vittime di disordine da stress post traumatico, nell'ambito del progetto ‘Iniziativa di sostegno psicosociale ed educativo a tutela dei gruppi vulnerabili nella Striscia di Gaza’.

Dare assistenza psico-educativa ai bambini, agli adolescenti e alle loro famiglie e creare opportunità di lavoro per le donne in sette aree della Striscia di Gaza, questi gli obiettivi del progetto, seconda fase di un altro intervento conclusosi dicembre 2011.

La dott.ssa Salatiello ha condotto delle osservazioni psicologiche e psichiatriche con i bambini, attraverso l'utilizzo di un particolare strumento "la scatola del gioco", e ha realizzato dei programmi di formazione rivolti agli psicologi e agli educatori, parte dello staff di progetto.

Nel corso della Conferenza la dott.ssa Salatiello presenterà la ricerca "Working in Gaza with children affected by PTSD - Post Traumatic Stress Disorder": the transformative value of playing", che si basa sull'esperienza del CISS nell'area sul settore specifico e sull'elaborazione e l'analisi del lavoro da lei svolto nel corso delle missioni a Gaza.

Lire la suite

 

Mineurs d'ici et d'ailleurs - Scuola di formazione in Marocco


"Mineurs d'ici et d'ailleurs" - settembre 2012 (MAROCCO)

Sessione di alta formazione per operatori, ricercatori e amministratori sul tema dei diritti dei minori migranti non accompagnati. École de Gouvernance et d'Economie, Rabat - 24/27 settembre 2012 Il CISS, nell'ambito del progetto "Prevenzione della migrazione clandestina di minori non accompagnati", finanziato dall'Unione Europea, in collaborazione con CESEM - Centre d’Etudes Sociales, Economiques et Managériales e l'EGE - Ecole de Gouvernance et Economie e con il sostegno della cooperazione allo sviluppo svizzera, organizza una sessione di alta formazione sul tema dei minori migranti, destinato a responsabili di associazioni, amministrazioni e ricercatori provenienti da Marocco, Francia, Italia, Spagna e Algeria. Un approccio basato sulla sicurezza e il controllo delle frontiere segnano da diversi anni le politiche migratorie di molti paesi europei. Oggi il Sud del Mediterraneo - tra cui il Marocco - allinea la propria politica migratoria a quella dei paesi del nord. Questo tipo di politica ha l'effetto di criminalizzare la migrazione e limitare l'accesso ai diritti delle persone coinvolte. Questo è ancora più evidente quando si tratta di minori migranti, che dovrebbero ricevere una protezione specifica garantita dalle convenzioni internazionali. La migrazione dei bambini e dei giovani non è un fenomeno recente, né isolato, la maggior parte migra con i propri genitori, ma un numero significativo migra da solo. Essi sono chiamati "minori non accompagnati". Sulla sponda sud del Mediterraneo è quasi impossibile quantificare i minori non accompagnati, prevalentemente sub-sahariani. Gli attori, i volontari e i professionisti del settore raramente hanno il tempo e le risorse per fare un lavoro di aggiornamento sul tema, necessario per comprendere meglio il problema e confrontarsi. Confrontarsi, riflettere e acquisire elementi sui temi principali della migrazione, sul concetto di immigrazione, sui problemi, le dinamiche globali e regionali, mettere in pratica le conoscenze e le competenze acquisite attraverso la partecipazione ai workshop: questi sono gli obiettivi della formazione organizzata dal CISS.

leggi tutto

SEARCH FOR COMMON GROUND MAROC MULTIMEDIA ET INTERCULTURALITE PROJET SUR LA MIGRATION

 

Dimanche 18 Mars 2012

 à 10h30

Maison des jeunes Al Wahda
Takadoum – Rabat

 

Formation : cycle en multimédia

- Durée d’un cycle : durant 10 sessions, deux fois par semaine, en 5 semaines

- Participants : 16 par cycle, 8 jeunes marocains-8 jeunes migrants (18 à 28 ans), avec équilibre hommes-femmes.

- Lieu : o A Rabat : à Takadoum et Yacoub el Mansour

o A Casablanca

- Dates : de février à août 2012

- Contenu de la formation :

o Aspects techniques et compétences :

? Elaboration de scripts : pour courts métrages, documentaires, sketchs ;

? Filmer : aspects techniques, comme le cadre, les angles, la lumière, le son ;

? Réaliser : diriger une équipe ;

? Montage : éditer des clips vidéo, ajouter effets et transitions, titres et sous-titres ;

? Diffuser : sur youtube et autres média sociaux, ainsi qu’organiser des projections dans les quartiers ; o Aspects d’interculturalité et résolution de conflits :

? Via des débats, des jeux, des activités artistiques et sportifs, valoriser l’échange interculturel.

Télécharger l'annonce

Dopo cento giravolte

 

Dimanche 4 Mars 2012 

 à 18h00 

Fondation Idis – Ville de la science
Rue Coroglio, 104 – Naples

 

Dans le cadre  du projet sur les Droits des mineurs et la migration geré par CISS, nous sommes heureux de vous présenter la pièce de theatre réalisé à Naples. La pièce est le résultat d'un laboratoire de theatre  mise en place avec des acteurs non professionistes migrants et italiens.

Cliquez ici pour majeurs informations.